Blog Le Faremo Sapere Esperienze

Le prime volte nel mondo del lavoro, che generalmente sono disastrose, ma anche le seconde, che vanno meglio, e addirittura le terze. Per non parlare di quando si ottengono grandi successi.

Studiare Storia e lavorare nei videogiochi? Può sembrare un bug del sistema, ma la storia di Carlotta ci mostra che non è così. Anche da nabbi (neofiti dei videogame, ndr.) non si può che essere incuriositi da questa intrigante esperienza, che ci proietterà in un mondo ludico seppur targato umanista. GG a tutti! L’articolo di Carlotta Martello All’alba dei miei venticinque anni, mi unirò anche io alle file dei neolaureati in studi umanistici. A breve, infatti, concluderò il percorso di laurea magistrale in Storia e Media (o divulgazione storica tramite i media, o Public History che dir si voglia) e…

La scalata interminabile della graduatoria di Angela De Nicola

Se l’aggiornamento della graduatoria biennale fosse più simile a una lunga scalata sulle montagne, piuttosto che a un mero adempimento burocratico? Quando si parla di insegnamento, il popolo dei Laureati ha sempre qualcosa da dire… In attesa di arrivare sulla vetta!L’articolo di Angela De Nicola È peggio del Bollo Auto: la “Scadenza” quando arriva è un richiamo, si fa sentire. Pesa sul bilancio di ciò che stai facendo o stai tentando di fare e ti fa pregare la bilancia perché, a partire da almeno un paio di mesi prima, non dica tutta la verità su quanto hai mangiato per gonfiare…

La meccanica del tirocinio

A vent’anni pensiamo di avere un mondo di opportunità davanti e, soprattutto, pensiamo che i treni passino in eterno. Crescendo (leggi “sperimentando il mondo del tirocinio post lauream”) scopriamo che non è così, ma impariamo senz’altro a prenderci cura delle cose belle che ci accadono, proprio perché non scontate. L’articolo di Emilia Garuti Siedo composta su una sedia di plastica nera appena fuori da un ufficio, un rito che compio quasi tutte le settimane da due anni a questa parte, precisamente da quando mi sono laureata. Tra le mani stringo il mio curriculum e una lettera di presentazione che recita…

Laurea in lettere: un fil rouge da sbrogliare

La vita è ciò che ti accade mentre sei tutto intento a fare altri piani, diceva qualcuno. Affrontare tutto questo con una laurea in lettere sulle spalle può aumentare esponenzialmente l’ansia da prestazione, ma può anche regalare grandi soddisfazioni. L’importante è non smettere di divertirsi. L’articolo di Gabriele Gelmini Premetto: non so come sia stato possibile uscirne vincitori. Da quando frequentavo le scuole medie, a chi mi chiedeva “cosa farai da grande?” ho sempre risposto: l’attore. Il teatro era (è e sarà sempre) casa. Ma le cose non vanno sempre come vogliamo, e per quanto io ambissi le tavole del…

università grande distribuzione

Il cammino verso la laurea può essere intralciato da molti nemici, anche da prosciutti e provoloni ribelli che faticano a stare sugli scaffali. Imparare a guidare un transpallet nella grande distribuzione fa comunque meno paura dell’ignoto post università.L’articolo di Noemi Didonna A 23 anni ero convinta di laurearmi giusto in tempo per rientrare nell’ultima sessione del primo anno fuori corso, ma un nemico più grande della pigrizia stava per incontrare il mio cammino all’università: la grande distribuzione. Dopo essere stata gentilmente cacciata dal vecchio studentato periferico a Bologna, decisi di prendere una casa in affitto con delle amiche. Necessitavo di…

Una linguista nel labirinto della logistica

Qualcuno dice che approntare una traduzione sia come percorrere un labirinto: si può trovare il filo e uscirne presto oppure rimanere incastrati alla ricerca di un indizio. All’uscita dalla facoltà di lingue straniere, la nostra Alice ha trovato però un altro labirinto da esplorare con le sue esperienze: quello della logistica.L’articolo di Alice Minissale Tutti noi abbiamo non dico per forza un sogno, ma anche solo una minima preferenza in fatto di lavoro. Con la Laurea in Lingue e Letterature Straniere l’ipotesi prospettata in fase di immatricolazione spaziava dal commercio estero all’insegnamento.  A marzo 2015, poco dopo aver ricevuto la…